L'Asiago ferma il Vienna ai rigori!

Vittoria ai rigori per la Migross Supermercati Asiago Hockey che si impone per 3-2 sui Vienna Capitals.

Partita che per lunghi tratti è stata di sofferenza per la squadra di Barrasso, ma che a due minuti dal termine li vedeva avanti per 2-1.

Soliti problemi di roster per l'Asiago: out Vallini, Casetti, Rigoni #19 e Porco.

 

Il match inizia con un contropiede immediato del Vienna, che trova un corridoio sulla destra con Sheppard, ma l'attaccante canadese sciupa la chance. Due minuti più tardi Gazzola manda in porta Zampieri che conclude in backhand senza fortuna. Al 3' c'è un ottimo scambio tra Finoro e McShane, ma Steen devia con il gambale. Sull'azione scaturiscono i primi due minuti di penalità dell'incontro e sono per Bradley, ma i Giallorossi non sono particolarmente incisivi. Intorno a metà frazione Fazio si fa trovare pronto sulle conclusioni di Filkenstein e Wall. A un paio di minuti dal termine il Vienna passa in vantaggio con una conclusione di Fischer che passa nel traffico e termina alle spalle di Fazio. Poco dopo Salinitri si inserisce bene nel terzo d'attacco ma il suo diagonale finisce di poco a lato.

 

Secondo tempo di netto predominio ospite. Il Vienna fin dai primi istanti mette in difficoltà l'Asiago che si affida ad un Fazio in grande spolvero per sopravvivere. Dopo poco meno di due minuti Vallati commette fallo su Gregoire lanciato a rete e l'arbitro decide che ci sarà un rigore, ma Fazio salva senza grossi problemi. I Capitals tengono il piede premuto sull'acceleratore e continuano a testare i riflessi del goalie Stellato che risponde presente sui tiri di Zimmer e Sheppard. All'11' Moncada da dietro porta serve Rutkowski che spedisce il disco all'incrocio dei pali. Poco dopo penalità per Salinitri, ma anche il powerplay ospite ha le polveri bagnate. Tornati in parità numerica un tiro dalla blu di Brunner viene deviato con il pattino sul palo da Pilloni.

 

Nella terza frazione l'Asiago rimane compatto e attende il momento giusto per piazzare la zampata vincente, che arriva con due reti a cavallo tra l'11' e il 12'. Il primo goal lo realizza Saracino con un rebound sotto porta dopo un tiro di Salinitri. Quarantasei secondi dopo Simpson serve due volte Salinitri, sul primo tiro salva Steen, mentre sul secondo il disco passa tra i gambali del goalie svedese. Il Vienna si riversa in avanti a caccia del pari e lo trova con insistenza a due minuti dal termine con un tiro da posizione defilata che beffa Fazio, complice una deviazione sotto porta.

Si va all'overtime, che corre veloce senza interruzioni e arriva alla sirena finale senza reti. È quindi tempo dei primi tiri di rigore per l'Asiago in ICE Hockey League. Per gli ospiti segna Zimmer e per l'Asiago Finoro, nel primo round ad oltranza è McShane a porre la parola fine sul match.

 

La Migross Supermercati Asiago Hockey si porta a casa due punti che le permettono di mettersi in scia di Val Pusteria e Graz, ora ad 1 e 2 punti dai Giallorossi.

 

 

 

Formazione Asiago: Fazio (Longhini), Gios, Vallati, Casetti, Marchetti S., Gazzola, Rutkowski, Rigoni, Misley, Saracino, Stevan, Moncada, Zampieri, Simpson, Marchetti M., Salinitri, McShane, Finoro, Castlunger, Magnabosco.

Coach: Barrasso.

 

Formazione Vienna: Steen (Starkbaum), Hackl, Brunner, Bohm, Posch, Wall, Fischer, Finkelstein, Wurschl, Preiser, Rotter, Antal, Bauer, Sheppard, Kainz, Pilloni, Zimmer, Gregoire, Prokes, Bradley, Hartl.

Coach: Barr.

Arbitri: Trilar, Zrnic. Linesmen: Basso, Rigoni.

 

 

Per

Time

Score

 

GS

Team

Scored by

Assist by

Assist 2 by

1

18:15

0:1

 

EQ

VIC

Fischer M. (50)

Antal P. (10)

Hartl N. (96)

3

51:52

1:1

 

EQ

ASH

Saracino N. (13)

Salinitri A. (71)

Simpson M. (42)

3

52:38

2:1

 

EQ

ASH

Salinitri A. (71)

Simpson M. (42)

Saracino N. (13)

3

57:58

2:2

 

EQ

VIC

Zimmer M. (22)

Sheppard J. (15)

Rotter R. (6)

SO

65:00

3:2

PS GWG

EQ

ASH

Mcshane A. (91)

 

 

 



Foto di Serena Fantini

foto