L'Asiago si impone sui Rittner Buam all'overtime!

La Migross Supermercati Asiago Hockey vince 2 a 1 all’overtime contro i Rittner Buam, in un Odegar ancora deserto per i provvedimenti sul coronavirus.
Lista di assenti piuttosto lunga per l’Asiago, che recupera Olivero ma deve ancora rinunciare a Cloutier, Miglioranzi, Tessari e Loschiavo.
 
Primi minuti della partita che vedono un chiaro predominio del Renon che fa il bello e il brutto in tempo nel terzo dell’Asiago. Dopo 6:17 un tiro di Gabri viene deviato sotto porta da Simon Kostner che insacca l’1-0. L’Asiago riesce a scuotersi un po’ al 12’, quando Magnabosco prova due tiri ravvicinati ma Lindskoug c’è e si oppone. Al 17’ Luca Stevan è bravo a fermare Simon Kostner e a tenere a galla i suoi. I Leoni negli ultimi minuti di gioco danno qualche segnale di miglioramento dopo un avvio tutt’altro che positivo, ma alla sirena gli ospiti sono meritatamente in vantaggio per 1-0.
 
Nel secondo tempo l’Asiago riesce a superare indenne una penalità nei primi minuti e poi si riversa in attacco, mettendo in seria difficoltà gli ospiti che per diversi minuti non riescono ad uscire dal terzo. Lindskoug però è bravo in diverse occasioni a contenere gli attaccanti Giallorossi, che dopo qualche minuto devono giocare senza Caporusso uscito dolorante dal ghiaccio. Il Renon è veramente in difficoltà, così Budaj decide di chiamare il time-out. Al 13’ un tiro Michele Forte sbatte in balaustra e torna verso la porta di Linskoug, McParland ne approfitta e spedisce il disco in rete per il goal del pareggio. L’Asiago va vicino al goal anche nei minuti seguente, poi i Rittner Buam riesce a rialzare la testa affacciandosi dalle parti di Luca Stevan che sventagli su un paio di occasioni per gli ospiti.
 
Nel terzo tempo il ritmo si affievolisce e le due squadre non risultano particolarmente pericolose dalle parti dei due portieri, fatta eccezione per un’occasione per parte. Prima il Renon all’8’ sfiora il goal con una grande triangolazione conclusa da Lane, solo un miracolo di Luca Stevan riesce a salvare gli Stellati. Al 14’ l’Asiago confeziona una buona chance sotto porta con Magnabosco che tira praticamente a porta vuota ma Gazzola si allunga e devia con il bastone. Alla sirena di fine terzo tempo il risultato è di 1-1, si va così all’overtime. Gli Stellati dopo 27’ segnano e chiudono il match: tiro di Rosa dalla destra, Lindskoug tocca con il guanto ma il disco cade alle sue spalle e finisce in rete.
 
La Migross Supermercati Asiago Hockey con questa vittoria da due punti tiene ancora tutto aperto nel Master Round e andrà a giocarsi il tutto per tutto a Lubiana mercoledì.
 
Formazione: Stevan L. (Bortoli), Forte F., Casetti, Ginnetti, Forte M., Pietroniro P., Parini, Gellert, Caporusso, McParland, Olivero, Dal Sasso, Stevan M., Vankus, Pietroniro C., Lievore, Bitetto, Benetti, Rosa, Magnabosco.
 
Formazione Rittner Buam: Lindskoug (Treibenreif), Obuchowski, Lutz, Tudin, Lane, Kostner S., Marzolini, Gabri, Frei, Kostner J., Spinell T., Gazzola, Vigl, Quinz, Pechlaner, Spinell M., Brunner, Ohler, Fink, Giacomuzzi.
 

Per Time Score   GS Team Scored by Assist by Assist 2 by
1 06:17 0:1   EQ RIT Kostner S. (23) Marzolini M. (26) Gabri R. (73)
2 33:16 1:1   EQ ASH McParland S. (10) Dal sasso D. (13) Forte M. (31)
OT 60:27 2:1 GWG EQ ASH Rosa M. (91) Gellert A. (65) McParland S. (10)
 
Gli altri risultati:
 
Bregenzerwald – Feldkirch 5:7, Gherdeina – Lustenau 3:4, Kitzbuhel – Fassa 4:0, Klagenfurt II – Vipiteno 4:8, Linz II – Zell am See 2:10, Vienna – Red Bull Hockey Juniors 2:5, Cortina – Val Pusteria 3:2, Jesenice – Olimpija 1:0
 
Master Round
  Team GP GD PTS
1 PUS 9 +9 19
2 SGC 9 +2 18
3 RIT 9 -2 14
4 JES 9 -2 14
5 HKO 9 -3 13
6 ASH 9 -4 13
 
Qualification Round A
  Team GP GD PTS
1 RBJ 9 +13 24
2 WSV 9 +4 19
3 GHE 9 +6 16
4 EHC 9 +0 15
5 KA2 9 -5 11
6 VCS 9 -18 6
 
Qualification Round B
  Team GP GD PTS
1 VEU 9 +23 28
2 FAS 9 +4 21
3 KEC 9 +25 21
4 EKZ 9 +2 13
5 ECB 9 -4 8
6 SWL 9 -50 0
 

Foto di Serena Fantini

foto