La Migross Asiago cerca il sorpasso sul Renon

Ultimo incontro casalingo del Maser Round per la Migross che, domani 02 marzo alle ore 20.00, incrocerà i bastoni con il Renon. Rimane in vigore il provvedimento che obbliga a disputare la partite a porte chiuse, quindi anche l’Odegar non sarà accessibile per questo match. La società ha dato l’opportunità di usufruire gratuitamente dello streaming per il match giocato con il Cortina, ma visto il prorogarsi della situazione e della mancanza di una data certa per la riapertura al pubblico, ha deciso di riprendere la normale gestione dello streaming al consueto costo di 5€.

I Giallo Rossi sono usciti sconfitti dall’incontro con lo Jesenice, 3 punti che hanno permesso agli Sloveni di riagganciare l’Asiago in classifica e tornare cosi in corsa per migliorare la propria posizione. È tutto ancora in definizione, questi ultimi incontri potrebbero sconvolgere completamente l’attuale graduatoria, gli Stellati devono provare a mettere in cascina più punti possibili, attendendo i risultati dagli altri campi. La situazione infortuni sta complicando non poco il lavoro di Mattila, per questa occasione dovrebbe rientrare Olivero, mentre rimarranno ancora a guardare Cloutier e Loschiavo.

Il Renon non ha avuto molte soddisfazioni da questo Master Round, ha ottenuto 3 vittorie e 5 sconfitte, e attualmente precede di 2 punti gli Stellati. Il reparto offensivo dei Rittner sembrerebbe aver perso lo smalto che lo aveva portato ad essere il più efficace della Regular Season, in questa fase si piazza all’ultimo posto, con quello del Lubiana, per goal segnati.

In palio ci sono 3 punti che permetterebbero alla Migross di superare il Renon, Benetti e compagini, pur nella difficoltà del momento, hanno dato prova di avere le carte in regola per rendere la vita difficile a qualunque avversario.

Classifica Master Round: PUS pt. 19 (8 partite); SGC pt. 15 (8); HKO pt. 13 (8); RIT pt. 13 (8); ASH pt. 11 (8); JES pt. 11 (8)


Foto di Paolo Basso

foto