Tutto in 120 minuti, tutti all’Odegar di Asiago

La rincorsa alla Final Four per la conquista del Titolo di Campione d’Italia 2016/17 è cominciata il 17 Settembre 2016 con la prima giornata della neonata SKY ALPS Hockey League.  Ci sono volute 30 partite per guadagnare il diritto ad essere presente a questo evento che si svolgerà allo stadio Odegar di Asiago Sabato 21 e Domenica 22 Gennaio. Saranno due compagini Alto Atesine,  i Rittner Baum ed il HC Pustertal, e due Venete, Migross Supermercati Asiago e S.G. Cortina Hafro, a contendersi il trofeo attraverso due Semifinali che si svolgeranno il Sabato ( Semifinale 1 ore 16.30 , Semifinale 2 ore 20.30 ) e la Finale che andrà in scena Domenica ore 18.00.

Semifinale 1 Sabato 21 Gennaio ore 16.30.  Rittner Baum - S.G. Cortina Hafro

La classifica finale ha messo di fronte per l’incontro delle 16.30 i Rittner Baum, primi classificati in regular season,  ed il Cortina Hafro quarto classificato tra le squadre Italiane. Gli Alto Atesini, Campioni in carica, hanno dominato la stagione regolare, lasciando per strada pochissimi punti. Sono reduci dalla Super Finale di Continental Cup, organizzata in casa, che non ha avuto l’esito sperato. Hanno potuto godere di una settimana di recupero e si presentano all’appuntamento con il favore del pronostico forti del loro attacco stellare, il migliore delle sedici partecipanti alla Lega.

 I Veneti saranno guidati  verso l’impresa dalle loro punte di diamante Zac Torquato 36 punti in 22 partite e Wilson che segna a tabellino una media di quasi 2 punti a match. La squadra ha trovato un suo equilibrio e se non fosse per le cinque partite perse all’Overtime probabilmente sarebbe molto più in alto nella classifica finale. Per affermazione dello stesso presidente Lacedelli non si sente assolutamente vittima designata di questa finale.

Semifinale 2 Sabato 22 Gennaio ore 20.30. Migross Supermercati Asiago - HC Pustertal

Le due protagoniste di tante storiche battaglie sportive si ritrovano di fronte in questa Semifinale che si preannuncia dall’alto livello agonistico e spettacolare. Il Val Pusteria ha disputato una stagione di grande continuità, mostrando la miglior fase difensiva del torneo, subendo solo 55 reti e  piazzando il Golie titolare Tragust al Top della classifica di rendimento fra i portieri. Da tenere d’occhio il Top Scorer Giallo Nero Wiebe Shayne.

L’Asiago è reduce da una stagione regolare giocata a due velocità, 3 vittorie nelle prime 11 partite contro  le 17 vittorie nelle ultime 19 giornate.  C’è voluto tempo per assorbire l’impostazione di gioco voluta da Coach Barrasso e creare equilibrio tra le linee. Trovato il bandolo della matassa i Giallo Rossi hanno inanellato una serie di prestazione di alto livello e continuato un processo di crescita che li ha portati al terzo posto della classifica fra le italiane. L’arrivo dell’ex NHL Kolanos ha aggiunto qualità ad una batteria di attaccanti di tutto rilievo.

Sarà un pomeriggio spettacolare all’Odegar, due match decisivi dove si mischieranno tecnica ed agonismo, dove nessuno dei quattro team sarà disposto a mollare fino all’ultimo secondo. L’élite dell’Hockey italiano riunito per conquistare il titolo di Campione d’Italia.

Le vincenti si sfideranno, sempre ad Asiago, nella finale di Domenica 22 alle ore 18.00.

Informazioni per l’acquisto dei biglietti al link: http://www.asiagohockey.it/news.aspx?idNews=2183

Tutte le partite della Final Four saranno trasmesse in diretta streaming su Asiago.tv e sul  sito http://www.asiagohockey.it . La diretta della partita verrà trasmessa anche su EdenTv canale 86 del digitale terrestre.
 

Foto di Paolo Basso

foto