REGOLAMENTO D’USO DELLO STADIO

REGOLAMENTO D’USO DELLO STADIO

L’accesso e la permanenza nell’area dello Stadio comportano l’accettazione da parte dello spettatore di questo Regolamento e delle normative emanate dalla FISG, dalla IIHF, dalla LIHG, dall’Autorità di Pubblica Sicurezza.

NORME DI COMPORTAMENTO
  • Chiunque accede all’interno dello stadio è tenuto al rispetto del presente regolamento;
  • il possesso del titolo di accesso ed il rispetto del presente regolamento sono condizioni per l’ingresso e la permanenza nell’impianto; l’inosservanza dello stesso comporta l’immediata risoluzione del contratto di prestazione, con il conseguente allontanamento dall’impianto del contravventore, nonché l’applicazione di una sanzione amministrativa pecuniaria da 100 a 500 euro. Qualora il contravventore risulti già sanzionato nella stessa stagione sportiva, anche in un impianto diverso, per la medesima violazione del regolamento d’uso, la sanzione potrà essere aumentata sino alla metà del massimo e potrà essere comminato il divieto di accesso alle manifestazioni sportive;
  • l’ingresso, di norma, deve avvenire attraverso il cancello centrale salve diverse istruzioni risultanti agli ingressi allo stadio;
  • il titolo di accesso allo stadio è personale e non può essere ceduto a terzi, salvo i casi e secondo le modalità previste dalla normativa in materia e dalla società organizzatrice dell’evento;
  • allo spettatore che acquisti il titolo di accesso in violazione delle procedure per la separazione dei sostenitori delle squadre, potrà essere inibito l’accesso nello stadio. La società organizzatrice dell’evento potrà procedere, altresì, al suo allontanamento dallo stadio ove la rilevazione della violazione abbia luogo dopo l’avvenuto accesso;
  • per l’accesso all’impianto è richiesto il possesso di un documento d’identità valido, da esibire ai varchi di accesso contestualmente al titolo di accesso, onde consentire agli addetti al controllo di verificare la corrispondenza tra l’intestatario del titolo di accesso e l’effettivo utilizzatore;
  • il titolo di accesso va esibito in qualsiasi momento a richiesta degli stewards e, comunque, conservato fino all’uscita dallo stadio;
  • lo stadio è diviso in tre settori: 1. Settore Ospiti con accesso riservato esclusivamente ai tifosi della squadra Ospite; 2. Settore Tribuna Riservata (FIAT A) con accesso riservato esclusivamente agli abbonati Diamond, Platinum, Gold, sponsor; 3. Rimanente parte dello stadio. 
  • lo spettatore ha il diritto di accesso allo stadio:
  • qualora abbia un abbonamento con posto a sedere riservato ha il diritto/dovere di occupare il posto assegnato e, pertanto, con l’acquisto del titolo di accesso si impegna a non occupare posti differenti, seppur non utilizzati da altri soggetti, salvo espressa autorizzazione della società che organizza l’evento;
  • qualora abbia un abbonamento (Bronze) senza posto a sedere riservato o con titolo di accesso per un singolo evento ha il diritto di accesso allo stadio, potrà occupare, in quanto libero, un posti a sedere NON riservato o stazionare in piedi in qualsiasi parte libera dello stadio, nel rispetto del presente regolamento e della legge. NON ha diritto ad un posto a sedere.
  • Lo stadio e la pista sono realizzati secondo quanto previsto da leggi e regolamenti. Peraltro, nel corso delle partite di hockey (in qualsiasi momento in cui vi siano giocatori in pista intenti ad utilizzare stecche e dischetti – puck), in qualsiasi momento potrebbero verificarsi delle involontarie fuoriuscite violente del disco da hockey – puck – verso le tribune o il partèrre o corridoi, etc.. Lo spettatore dal momento dell’accesso allo stadio si obbliga ad una attenzione particolare e speciale al movimento del puck esonerando la Società da qualsiasi responsabilità in caso di incidente.
  • lo spettatore può essere sottoposto, anche da parte degli stewards ed a mezzo di metaldetector, a controlli finalizzati ad evitare l’introduzione di materiali illeciti, proibiti e/o pericolosi ed è tenuto a seguire le indicazioni fornite dagli stewards.
  • L’accesso alla sala hospitality è riservato ai soli possessori del Voucher rilasciato dalla Società. L’accesso è disciplinato dal regolamento esposto in prossimità dell’accesso ed all’interno della sala stessa;
  • La società può rifiutare l’ingresso allo stadio, anche in occasione di incontri successivi, alle persone che violino il presente regolamento d’uso;
  • Le coreografie possono essere proposte e realizzate, nel rispetto delle disposizioni di legge, soltanto nell’ambito di singoli settori dello stadio e solo ad iniziativa di soggetti o gruppi che occupino storicamente o abitualmente o per consuetudine tali settori, impegnandosi alla completa gestione di tutte le attività connesse. L’eventuale allestimento di particolari coreografie interessanti una pluralità di settori dello stadio resta di esclusiva pertinenza della società sportiva organizzatrice dell’evento.
All'interno dell'impianto sportivo e dell'area riservata esterna
È vietato:
  • introdurre o detenere armi da sparo o da fuoco, materiale esplosivo, artifizi pirotecnici, fumogeni, torce illuminanti, pietre, coltelli o altri oggetti da punta o taglio, strumenti atti ad offendere o idonei ad essere lanciati, strumenti sonori (tamburi, trombe, strumenti musicali di qualsiasi genere), megafoni ed altri sistemi di emissione od amplificazione del suono, strumenti per l’emissione di raggi luminosi concentrati (puntatori laser e simili) ed altri oggetti che possano costituire pericolo per l’incolumità dei soggetti presenti nell’impianto, arrecare disturbo ovvero compromettere lo svolgimento regolare delle competizioni sportive;
  • introdurre bevande alcooliche di qualsiasi gradazione;
  • introdurre o detenere sostanze stupefacenti, veleni, sostanze nocive, materiale infiammabile, vernici od altro materiale imbrattante;
  • accedere e trattenersi in stato di ebbrezza o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti o psicotrope;
  • introdurre o vendere all’interno dell’impianto sportivo bevande contenute in lattine od in bottiglie di vetro o di plastica;
  • introdurre pettorine od indumenti di colore e foggia uguale o simile a quelli degli stewards e degli altri addetti ai servizi;
  • introdurre bandiere dotate di doppia asta;
  • allestire coreografie non autorizzate ovvero difformi da quelle autorizzate dalla società sportiva organizzatrice dell’evento, alla quale gli interessati devono preventivamente rivolgersi e far pervenire l’apposita prescritta documentazione;
  • introdurre ed esporre striscioni, cartelli, stendardi orizzontali, banderuole, documenti, disegni od altro materiale stampato o scritto, contenenti propaganda a dottrine politiche ideologiche o religiose, o asserzioni o concetti che incitino alla violenza, all’odio razziale, etnico o religioso o comunque offensivi o che si ritenga possano compromettere od ostacolare il regolare svolgimento delle competizioni sportive;
  • esporre materiale che ostacoli la visibilità agli altri spettatori o interferisca con la segnaletica di emergenza o che, comunque, sia di ostacolo alle vie di fuga verso le uscite o verso il terreno di giuoco;
  • porre in essere atti arbitrari o aggressivi nei confronti degli stewards e/o del personale addetto al controllo ed alla sicurezza;
  • esternare, anche con cori o esposizioni di scritte, qualsiasi forma di discriminazione razziale, etnica o religiosa, ovvero porre in essere altre manifestazioni di intolleranza;
  • effettuare qualsiasi forma di propaganda, di qualsivoglia genere ed in qualunque modo che non sia stata preventivamente autorizzata, per iscritto, dalla società organizzatrice dell’evento;
  • svolgere qualsiasi genere di attività commerciale che non sia stata preventivamente autorizzata, per iscritto, dalla società organizzatrice dell’evento;
  • tenere comportamenti che possono arrecare danni agli altri spettatori;
  • danneggiare o manomettere in qualsiasi modo strutture, infrastrutture e servizi dell’impianto;
  • arrampicarsi su balaustre, parapetti, divisori ed altre strutture non destinate alla permanenza del pubblico;
 
AVVERTENZE
  • Si evidenzia che i seguenti comportamenti, oltre ad essere passibili di sanzione amministrativa in quanto costituenti violazione del presente regolamento, integrano anche fattispecie di reato:
    • -travisamento;
    • -possesso di armi proprie ed improprie;
    • -ostentazione di emblemi o simboli di associazioni che diffondano la discriminazione o la violenza per motivi razziali, etnici, nazionali o religiosi;
    • -incitazione alla violenza nel corso di competizioni agonistiche;
    • -possesso, lancio e utilizzo di materiale pericoloso ed artifici pirotecnici;
    • -scavalcamento di separatori;
    • -invasione di campo.
  • I dati personali degli acquirenti dei titoli di accesso sono trattati ai fini e con le modalità previste dalla legge e dal contratto di acquisto dei titoli medesimi.