Mattila rinnova fino al 2022

La Migross Supermercati Asiago Hockey annuncia di aver trovato l’accordo con coach Petri Mattila per il prolungamento del rapporto per le prossime due stagioni.

Il 50enne di Tampere tornerà ad Asiago dopo la scorsa stagione, nella quale è riuscito subito a lasciare il segno e a conquistare lo Scudetto. Arrivato sull’Altopiano a metà gennaio, in un mese ha trasformato la squadra, lanciandola verso il Tricolore, conquistato proprio a Brunico contro la sua ex squadra.L’allenatore finlandese ora avrà l’occasione di continuare il lavoro iniziato, dirigendo la squadra fin dall’inizio della stagione.

La situazione non è però limpida all’orizzonte, visto che la pandemia, che sta attanagliando diversi Paesi, sicuramente inciderà sull’inizio della prossima stagione. Ne parliamo con il Presidente Mantovani:

“Ci sono diverse problematiche che dovremo affrontare per l’inizio della prossima stagione, a partire dalle misure sanitarie da adottare per gli allenamenti, passando per l’apertura degli stadi al pubblico e quella delle frontiere. Tutte queste questioni potranno, con tutta probabilità, portare ad uno slittamento in avanti dell’inizio dei campionati e della loro fine, mondiali compresi. Lo stesso discorso potrebbe valere per la Continental Cup, le cui prime fasi si svolgevano nei primi mesi della stagione ma che, credo, dovranno essere posticipate. Ci sono diversi scenari plausibili per l’inizio della prossima stagione, uno di questi prevede solo partite di Serie A tra italiane nella prima parte del campionato, per poi passare alla Alps Hockey League, che si svolgerebbe in una misura ridotta di partite, anche considerata l’assenza di alcune squadre austriache che stanno facendo marcia indietro.
L’Asiago sta già comunque programmando la prossima stagione, che lo vedrà impegnato su tre fronti, per farsi trovare pronto e competitivo come sempre. Già nei prossimi giorni potrebbe esserci qualche novità che sicuramente farà felici i nostri tifosi.
Per quanto riguarda Mattila, siamo contenti di aver raggiunto l’accordo per un contratto biennale. Gli auguro di continuare così come ha cominciato nella passata stagione”.

La società sta lavorando a pieno ritmo per allestire la squadra per il prossimo anno e per poter far fronte alle problematiche che questa situazione presenterà in futuro.
Diamo quindi il bentornato a Petri e gli auguriamo buon lavoro fin da ora.

foto