I Leoni della Migross stendono il Val Pusteria in Gara 2 di Finale!

In un Odegar pieno in ogni ordine di posto e vibrante di emozione, la Migross Supermercati Asiago Hockey si impone 4 a 1 sul Val Pusteria, dopo una prestazione di assoluto livello. Per Mattila sempre fuori Tessari e Vallini.

La prima occasione dell’incontro la crea l’Asiago con Caporusso che riesce a girarsi davanti alla porta e a tirare, ma Furlong respinge con il gambale. A metà tempo i Giallorossi passano in powerplay con Benetti che dalla destra spara all’incrocio opposto e fa esplodere l’Odegar. Poco dopo Helfer colpisce un incrocio con un tiro dalla blu. L’Asiago allora ci prova con Magnabosco che da solo si fa ipnotizzare da Furlong. Sul ribaltamento di fronte il Val Pusteria sfiora il pareggio con un due occasioni, una di McNally che fa tutto bene ma non riesce a tirare e l’altra con Traversa, murato da Cloutier. Caporusso poi ci riprova con una gran giocata ma colpisce il palo, successivamente McParland riesce ad uscire da dietro porta e tirare, ma Furlong si allunga e respinge.

L’Asiago parte a razzo nella frazione centrale e dopo due minuti segna il 2 a 0 con Gellert che, servito magistralmente da Dal Sasso, infila il disco all’incrocio dei pali. Dal Sasso poco dopo si crea un’altra grande occasione, il suo tiro viene solo toccato dal goalie ospite e nella mischia che ne nasce i Giallorossi non riescono ad insaccare il disco. Al 6’ il Val Pusterita sfrutta una sbavatura difensiva dei Leoni: McNally tocca in mezzo per Traversa che mette a sedere Cloutier ed insacca il puck. Gli Stellati non si danno per vinti e all’8’, dopo una grande azione della prima linea, McParland riesce ad alzare il disco sopra il gambale di Furlong per il 3 a 1. La partita poi rimane aperta fino alla seconda sirena ma non ci sono più occasioni nitide da goal.

Nel terzo tempo l’Asiago cerca di contenere gli attacchi degli ospiti, che mano a mano che passa il tempo appaiono sempre più stanchi e meno lucidi. Dopo due minuti, l’Asiago deve difendersi in 4 per un ritardo di gioco fischiato a Ginetti, ma i padroni di casa mantengono la calma e l’ordine, facendo scorrere i due minuti senza grossi problemi. A metà tempo Kammerer chiama il time-out e prova a rinfrescare le idee i suoi, ma la pausa non sortisce effetti sui gialloneri. Al 17’ Rosa si allarga sulla sinistra e di polso fredda il goalie ospite, che nell’occasione non ha chiuso bene il primo palo. Si arriva così alla sirena finale accompagnata dalla festa dei tanti tifosi presenti al match.

La Migross Supermercati Asiago Hockey con una gran prestazione si conquista la possibilità di giocare Gara 3 domani alle 20:00 al Lungo Rienza di Brunico.

 

Formazione Asiago: Cloutier (Stevan L.), Forte, Casetti, Ginnetti, Pietroniro P., Gellert, Caporusso, McParland, Olivero, Dal Sasso, Stevan M, Loschiavo, Vankus, Pietroniro C., Lievore, Benetti, Rosa, Magnabosco.

Formazione Val Pusteria: Furlong (Stoll), Oberrauch, Althuber, Hofer A., Lewis, MacArthur, Berger, Elliscasis, Carozza, Leitner, Andergassen, De Lorenzo Meo L., Conci, Hofer R., Helfer, McNally, De Lorenzo Meo A., March, Traversa, Pace.
 

Tabellino: 10:25 (A) Benetti (Dal Sasso, Forte), 22:15 (A) Gellert (Dal Sasso, Benetti), 26:55 (V) Traversa (McNally), 28:34 (V) McParland (Magnabosco, Rosa), 57:45 (A) Rosa (Magnabosco, McParland)
 


Foto di Paolo Basso

foto