L'Asiago torna dall'Austria con una vittoria e il quarto posto

Vittoria per 1-2 a Kitzbühel per la Migross Supermercati Asiago Hockey, che torna dal weekend austriaco con 4 punti sui 6 disponibili. Nessuna novità a roster per Smith rispetto alla partita di ieri sera.
 
Ottimo primo primo tempo della Migross Asiago che fin da subito mette sotto pressione e chiude nel proprio terzo il Kitzbühel. I padroni di casa rifiatano dopo qualche minuto grazie ad una penalità fischiata a Dal Sasso ma non riescono a costruire nulla degno di nota. I Giallorossi, invece, a metà tempo sfruttano la situazione di powerplay e si portano in vantaggio con McParland, che riceve un disco sotto porta da Rosa, lo controlla e, dopo aver scartato Ridderwall, lo deposita in rete. I Leoni continuano nel loro monologo anche nella seconda metà del tempo, senza però riuscire a battere il goalie di casa.
 
Nel secondo tempo Ridderwall lascia il posto tra i pali a Janny, molto probabilmente a causa di un infortunio. Il Kitzbühel parte meglio e nei primi minuti di gioco mette in difficoltà l’Asiago che in un paio di occasioni deve ringraziare il proprio goalie. Con l’andare dei minuti torna a farsi vedere in avanti anche l’Asiago, che a metà tempo può giocare in powerplay. A rendersi pericolo è McParland con due azioni personali in rapida successione; nella seconda l’attaccante numero 10 esulta convinto di aver realizzato il 2-0 ma la quaterna arbitrale, dopo un rapito confronto, decide di non convalidare. Negli ultimi minuti di gioco la partita si accende dal punto di vista fisico, ma non succede nulla di eclatante su entrambi i fronti.
 
Ad inizio terzo tempo il Kitzbühel pareggia il risultato, sfruttando una situazione di powerplay al 3° minuto con Uusivirta, che dalla blu fredda Vallini. L’Asiago prova subito a riscattarsi ma per il goal del nuovo vantaggio bisogna aspettare il 13’, quando McParland va via in velocità e da solo contro Janny deposita il puck in rete. Il Kitzbühel negli ultimi minuti spara le ultime cartucce a sua disposizione e nell’ultimo minuto prova anche la disperata mossa dell’uomo di movimento in più, ma non trova il goal nonostante abbia una ghiottissima occasione davanti a Vallini che in qualche modo allontana.
 
Finisce 1-2 in favore della Migross Supermercati Asiago Hockey una partita intensa e combattuta dall’inizio alla fine. Ora per i Leoni qualche giorno di stop, prima delle due partite di sabato e domenica, all’Odegar, contro Olimpija e Lustenau.
 
 
 
Formazione Kitzbühel: Ridderwall (Janny dal 20’), Karitnig, Kreuter,Riener, Farber, Eder, Hochfilzer, Rosenlechner, Fredin, Bolterle, Uusivirta, Schutzenhofer, Schreiber, Mader, Duran, Ebner, Schroder W., Schroder F., Maurer, Havlik, Feix.
 
 
Formazione Asiago: Vallini (Stevan L.), Forte, Miglioranzi, Casetti, Pietroniro P., Pietroniro C., Gellert, McParland, Olivero, Dal Sasso, Tessari, Stevan M., Vankus, Lievore, Benetti, Tedesco, McNally, Rosa, Magnabosco.
 

Per Time Score   GS Team Scored by Assist by Assist 2 by
1 11:13 0:1   PP1 ASH McParland S. (10) Gellert A. (65) Rosa M. (91)
3 43:13 1:1   PP1 KEC Uusivirta L. (24) Havlik A. (88) Schreiber J. (30)
3 53:44 1:2 GWG EQ ASH McParland S. (10) Gellert A. (65) Vallini G. (35)
 
Gli altri risultati: Jesenice – Vienna II 5:2, Zell am See – Feldkirch 3:6, Linz II – Cortina 3:2 SO, Bregenzerwald – Olimpija 2:1 OT, Lustenau – Gherdeina 0:2, Rittner Buam – Wipptal 6:3.
 
  Team GP GD PTS
1 RIT 7 +13 15
2 WSV 6 +12 15
3 SGC 5 +10 12
4 ASH 7 -5 11
5 KEC 5 +7 9
6 JES 5 -1 9
7 HKO 6 -1 9
8 VEU 6 -6 9
9 RBJ 6 +5 8
10 PUS 5 +3 8
11 EKZ 5 +4 7
12 EHC 5 +4 7
13 GHE 5 +2 7
14 FAS 4 +2 7
15 KA2 6 -7 7
16 VCS 5 -8 3
17 ECB 5 -16 2
18 SWL 5 -18 2
 

Foto di Vito De Romeo

foto