La Migross Asiago fa visita al Gherdëina degli ex Lefebvre e Long

La Migross Supermercati Asiago Hockey domani sarà impegnata nell’ultima partita di questo rush natalizio, affrontando in trasferta l’Hockey Club Gherdëina. La squadra di Ivany dovrà fare a meno di Magnabosco e con tutta probabilità di Phil Pietroniro, al suo posto per la partita di domani dovrebbe scendere in campo il fratello Chad, mentre Bina potrà esordire nella partita del 10 gennaio.
 
La squadra Giallorossa ieri è stata protagonista di una buona prestazione, che, soprattutto nella prima metà di gara, ha evidenziato la crescita del collettivo, in grado di tenere testa e, a tratti, di dominare la prima della classe. Gli Stellati hanno ora estremo bisogno di punti, sia per la classifica della Serie A sia per quella della Alps Hockey League. La partita di domani sarà l’ultima partita che influirà anche sulla classifica della Serie A per l’Asiago, che, se dovesse conquistare almeno un punto, sarebbe certo di accedere alle semifinali, mentre in caso di vittoria da 3 punti, sarebbe addirittura certo di blindare il terzo posto.
Bardaro è sempre il miglior marcatore Stellato e tra i migliori dell’intero campionato con i suoi 43 punti (20 goal e 23 assist), alle sue spalle si fanno strada Naclerio con 30 punti (10 goal e 20 assist) e Rosa con 28 punti (11 goal e 17 assist). Cloutier tra i pali avrà sicuramente voglia di riscattare una partita non eccezionale e di alzare la media parate che ora si assesta sul 91,2%.
 
Il Gherdëina di coach Lefebvre è abbondantemente fuori dai giochi per quanto riguarda la Serie A, avendo 7 punti di distacco dal 4° posto e solamente una partita (quella di domani per l’appunto) da giocare. In Alps Hockey League si trova isolata all’11° posto della classifica, a 8 punti dal Cortina che la precede e a 7 punti dallo Zell am See che le sta dietro. Nei due precedenti stagionali ha sempre vinto l’Asiago, che si è imposto nella prima partita per 7 a 3 e nella seconda per 3:2 dopo i rigori. Nell’ultima partita tra le due squadre, quella giocata e vinta ai rigori dall’Asiago nel giorno di Santo Stefano, l’assoluto protagonista del match è stato il goalie finlandese Misa Pietilä, che in quella partita ha parato più del 93% dei tiri, mentre in campionato sta parando il 90,1% dei tiri. Il top scorer della squadra ladina è il difensore David Roupec, autore di 6 reti e 10 assist, seguito da Sullmann a 22 punti e Long a 21.
 
La partita si giocherà, dunque, domani al Pranives di Selva di Val Gardena alle ore 20:30. Per rimanere sempre aggiornati sull’andamento del match, seguite la nostra pagina Facebook o visitate il sito www.alps.hockey.
 
Classifica Alps Hockey League

  Team GP GD PTS
1 PUS 27 +70 73
2 EHC 27 +41 58
3 RIT 26 +44 56
4 HKO 25 +41 56
5 VEU 27 +38 55
6 ASH 25 +18 49
7 RBJ 25 +22 47
8 WSV 27 +16 44
9 JES 25 +32 43
10 SGC 27 -6 42
11 GHE 27 -31 34
12 EKZ 30 -47 27
13 KEC 26 -40 26
14 ECB 25 -32 20
15 MIL 27 -50 17
16 KA2 26 -64 14
17 FAS 26 -52 11
 
           
 
Classifica Serie A
  Team GP GD PTS
1 PUS 14 +35 36
2 RIT 14 +33 33
3 ASH 13 +3 23
4 WSV 12 +10 20
5 SGC 13 -4 20
6 GHE 13 -23 13
7 MIL 14 -34 9
8 FAS 13 -20 5
 













Foto di Paolo Basso

foto