L'Asiago batte il Gherdeina ai rigori

La Migross Supermercati Asiago Hockey supera ai rigori il Gherdeina con il risultato di 3-2. Ivany deve fare i conti con una formazione rimaneggiata, a cui mancano Magnabosco, Conci e Olivero.
 
Parte bene l’Asiago che ha diverse occasioni per passare in vantaggio. I Giallorossi poi iniziano ad essere penalizzati in più occasioni e al 9:44 in inferiorità numerica subiscono il goal di Moroder, abile a deviare un disco sotto porta ed a farlo finire in rete. La partita rimane molto nervosa e l’Asiago è costretto a difendersi più volte con l’uomo in meno, ma proprio durante un’inferiorità numerica gli Stellati hanno due grosse occasioni, prima con Bardaro lanciato da solo contro Pietila e, poi, con Bardaro che imbecca Miglioranzi che non riesce a tirare. Il tempo finisce 0-1 per gli ospiti.
 
Inizio secondo tempo difficile per l’Asiago che deve difendersi in 3 contro 5 per più di due minuti. Il Gherdeina fa girare bene il disco e alla fine trova il goal del 2 a 0 con Roupec che al volo mette il disco a fil di palo. A metà tempo Pietroniro si avventura nel terzo offensivo e guadagna ben due penalità a favore. L’Asiago in doppia superiorità numerica dopo poco più di trenta secondi con Gellert che spedisce il disco all’incrocio dei pali con una bordata delle sue. La squadra di Ivany continua a premere in zona offensiva e a un minuto e mezzo dalla fine perviene al pareggio con Marchetti, che con un polso chirurgico mette il disco nell’angolo alla sinistra di Pietila.
 
Nel terzo tempo i Leoni sono decisi a portare a casa il risultato ed attaccano con costanza la porta di Pietila, questa sera assoluto protagonista del match. Gli avanti Stellati nonostante le numerose occasioni non riescono a sfondare e a siglare il terzo goal. Si deve così andare all’overtime. Dopo un minuto di supplementari in 3vs3, Bardaro ha l’occasione per andarsene in contropiede solitario ma una volta messo a sedere Pietila non riesce ad insaccare il disco.
Tocca alla lotteria dei rigori e questa volta Bardaro riesce a battere il goalie ospite risultando alla fine decisivo.
 
La Migross Supermercati Asiago Hockey conquista due punti su tre e vince il primo match dell’intenso periodo natalizio. La prossima partita dei Giallorossi sarà giocata venerdì 28 dicembre all’Odegar contro il Vipiteno.
 
 
Formazione Asiago: Cloutier (Longhini), Forte, Scalzeri, Miglioranzi, Casetti, Pietroniro P., Gellert, Dal Sasso, Tessari, Stevan, Naclerio, Benetti, Marchetti, Foltin, Bardaro, Pace, Rosa.
 
Formazione Gherdeina: Pietila (Kostner L.), Nocker, Eastman, Willeit, De Biasio, Linder, Roupec, Sullmann, Bergmeister, Brugnoli, Long, Vinatzer G., Galassiti, Demetz, Kostner B., Vinatzer A., Moroder, Pitschieler.
 
Per Time Score   GS Team Scored by Assist by Assist 2 by On Ice Home On Ice Away
1 09:44 0:1   PP1 GHE Moroder S. (71) Eastman D. (5) Long C. (11) 37,23,55,65,29 71,5,11,92,7,34
2 23:46 0:2   PP2 GHE Roupec D. (92) Eastman D. (5) Demetz I. (22) 16,14,37,29 92,5,22,64,71,34
2 30:17 1:2   PP2 ASH Gellert A. (65) Pietroniro P. (37) Bardaro A. (81) 65,37,81,91,23,29 22,5,10,34
2 38:54 2:2   EQ ASH Marchetti M. (68) Gellert A. (65) Stevan M. (16) 68,65,16,17,81,29 11,44,7,15,92,34
OT 60:00 3:2 PS GWG EQ ASH Bardaro A. (81)     81,29 34
 
  Team GP GD PTS
1 PUS 24 +64 65
2 EHC 25 +35 52
3 VEU 25 +33 49
4 HKO 22 +36 48
5 RIT 22 +33 45
6 ASH 21 +22 44
7 RBJ 23 +16 43
8 WSV 24 +14 39
9 SGC 24 -5 38
10 JES 22 +26 37
11 GHE 25 -29 31
12 EKZ 26 -33 27
13 KEC 23 -27 26
14 ECB 23 -27 20
15 MIL 24 -48 14
16 FAS 22 -42 11
17 KA2 23 -68 8
 
Gli altri risultati: Milano – Cortina 2:6, Bregenzerwald - Kitzbuhel 1:3, Klagenfurt II – Olimpija 2:3, Lustenau – Feldkirch 2:3, Vipiteno – Val Pusteria 1:3, Zell am See – Salisburgo 2:3 OT, Rittner Buam – Fassa 5:1, Asiago – Gherdeina 3:2 SO


Foto di Paolo Basso

foto