Il Derby Veneto è Giallorosso!

La Migross Supermercati Asiago Hockey vince il Derby Veneto all’Odegar grazie ad un’ottima prestazione e senza mai sembrare in difficoltà.
Ron Ivany non può contare su Magnabosco, alle prese con un infortunio, e su Forte, di rientro dal mondiale Under 20. Per turnover Chad Pietroniro e Robbie Bina rimangono in tribuna.
 
Buon primo tempo dell’Asiago che mette da subito in difficoltà gli ospiti con diverse occasioni. Al 7° minuto il Cortina può giocare in powerplay ma gli Stellati si difendono eccellentemente senza lasciare margine di manovra agli ampezzani. Al 14’ dopo diverse occasioni, Marchetti entra in zona sulla destra e prova il tiro, De Filippo respinge ma sul rebound arriva Naclerio che infila il disco tra i gambali del goalie e porta i suoi in vantaggio. Tre minuti più tardi con i Giallorossi in superiorità numerica Bardaro colpisce la traversa dopo una parata di De Filippo. Il Cortina ha la prima vera occasione del tempo all’ultimo minuto quando Adami da due passi colpisce il palo.
 
Ad inizio secondo tempo l’Asiago sfrutta subito una penalità differita, Cloutier esce dal campo per lasciare il posto ad un attaccante in più, i Giallorossi fanno girare il disco e alla fine Bardaro dalla blu lascia partire un siluro che trafigge De Filippo sul palo lungo. Tre minuti e mezzo più tardi i Leoni perdono un disco in zona difensiva, lo recupera Ayotte che da posizione centrale lo mette di forza verso la stecca di Riccardo Lacedelli che non deve fare altro che deviarlo in rete per il 2 a 1. Poco dopo in una sortita offensiva ampezzana, Di Diomete travolge Cloutier e ne esce un parapiglia che si risolve con due minuti di penalità per parte. Al 18:58 Pace ristabilisce le distanze con un’azione personale: entra sulla destra, protegge il disco con il fisico, si accentra e deposita il puck alle spalle dell’estremo ospite. Nei restanti minuti la partita è equilibrata ma è l’Asiago a creare le occasioni migliori senza però riuscire a segnare ancora prima della sirena.
 
Nel terzo tempo continua il dominio territoriale dell’Asiago lasciando poco spazio alle giocate del Cortina, che fatica molto a costruire le proprie azioni offensive. Al 7’ Di Diomete e Bruneteau non si intendono in zona offensiva, Conci capisce tutto e parte in contropiede con Naclerio, arrivato davanti a De Filippo opta per il tiro di polso ed è la scelta migliore, visto che il disco va a finire dritto all’incrocio dei pali per il 4-1. Il Cortina col passare del tempo ci crede sempre meno e all’Asiago non rimane che gestire con ordine il risultato fino alla sirena finale.
 
Il Derby Veneto si tinge di Giallorosso e la Migross Supermercati Asiago Hockey, dopo due sconfitte, può tornare a gioire con il proprio pubblico, giunto numero ad affollare le tribune dell’Odegar.
La prossima partita per la Migross Asiago è in programma per domenica 23 dicembre ad Alba di Canazei dove incontrerà i Fassa Falcons.
 
 
Formazione Asiago: Cloutier (Longhini), Scalzeri, Miglioranzi, Casetti, Pietroniro P., Gellert, Olivero, Dal Sasso, Tessari, Stevan, Naclerio, Conci, Benetti, Marchetti, Foltin, Bardaro, Pace, Rosa.
 
Formazione Cortina: De Filippo Roia, Burzacca, Bruneteau, Vallazza, Lacedelli F., Cordiano, Trecapelli, Zanatta M., Sanna, De Zanna, Faloppa, Ayotte, Lacedelli R., Zanatta A., Barnabò, Larcher, Zardini Lacedelli, Adami, Di Diomete, Vanttinen.
 
Per Time Score   GS Team Scored by Assist by Assist 2 by On Ice Home On Ice Away
1 14:23 1:0   EQ ASH Naclerio M. (23) Marchetti M. (68) Pietroniro P. (37) 23,68,7,15,54,29 18,15,24,21,58,1
2 32:26 2:0 GWG EQ ASH Bardaro A. (81) Pietroniro P. (37) Rosa M. (91) 81,37,65,91,14,88 22,5,8,18,2,1
2 36:04 2:1   EQ SGC Lacedelli R. (21) Ayotte M. (15)   68,23,7,65,54,29 21,15,26,58,24,1
2 38:58 3:1   EQ ASH Pace F. (88) Rosa M. (91) Casetti L. (17) 88,91,17,15,81,29 19,8,24,26,76,1
3 47:45 4:1   EQ ASH Conci D. (54) Casetti L. (17) Naclerio M. (23) 54,65,23,17,29 26,2,84,21,1
 
  Team GP GD PTS
1 PUS 21 +62 59
2 EHC 22 +34 47
3 VEU 23 +29 43
4 ASH 19 +20 40
5 RBJ 20 +18 40
6 HKO 19 +32 39
7 RIT 19 +28 39
8 WSV 21 +18 38
9 JES 20 +24 34
10 SGC 21 -12 30
11 GHE 23 -24 30
12 EKZ 23 -28 26
13 KEC 21 -27 23
14 ECB 22 -24 20
15 MIL 21 -43 11
16 FAS 20 -37 10
17 KA2 21 -70 5
 
Gli altri risultati: Lustenau – Feldkirch 4:1, Wipptal – Gherdeina 4:1, Kitzbuhel – Zell am See 4:6, Fassa – Milano 7:3


Foto di Paolo Basso

foto