Under 15 - Sconfitta nel finale all’andata per i Leoni

Mercoledì 21 marzo i giallorossi erano attesi, in trasferta, dalla gara di andata della finale del campionato contro l’Appiano. Lo stadio era molto caldo, per la tifoseria dei Pirati con le maglie gialle ad incitare i propri ragazzi, e dall’altra parte i supporters asiaghesi giunti in buon numero dall’Altopiano per sostenere i giallorossi. La partita inizia con la pressione dei padroni di casa che al 2,20” passano in vantaggio, in mischia sotto porta. Al 4,47” i Pirati raddoppiano su una respinta del nostro Fracaro Davide. I giallorossi sembrano frastornati e non riescono ad ingranare. All’8,11” il nostro capitano Rigoni Filippo (19) entra nel terzo, serve per Vissa Dario, che gli restituisce il puck per un tiro in diagonale che fulmina il loro goalie. Con l’Asiago in inferiorità numerica l’Appiano imposta il power play, ma perde il disco sulla linea blù, sul pressing degli ospiti, ancora il nostro n. 19, lancia Mocellin Mattia, che si invola tutto solo e trafigge il loro portiere per il pareggio. I gialloblù accusano il colpo e al 14,23”, in power play, i Leoni allungano con Tescari Luca che insacca dalla linea blù. I nostri ragazzi prendono in mano il match e si va al riposo avanti 3 a 2. Nel secondo drittel la partita è molto equlibrata ed il risultato non cambia. Nella terza frazione l’Appiano aumenta la pressione, ma i vicentini chiudono bene tutti i varchi. Al 14,59” i Pirati trovano il pareggio con un tiro di rovescio in diagonale che sorprende il nostro portiere. I Leoni subiscono il colpo e si chiudono in difesa per cercare di difendere il risultato in vista della gara di ritorno, che ricordiamo prevede la differenza reti in caso di parità di punti. A 43 secondi dalla sirena finale i padroni di casa trovano la rete della vittoria su un tiro dalla linea blù, deviato sottoporta che punisce immeritatamente i veneti. E’ stata una bellissima partita combattuta dal primo all’ultimo minuto, forse un po’ rovinata da un arbitraggio troppo severo che ha penalizzato i nostri giocatori, costretti a giocare ben 18 minuti in inferiorità numerica. I giallorossi sono stati bravissimi a ribaltare il risultato iniziale e hanno giocato molto bene, e la sconfitta servirà da stimolo per la gara di ritorno dove cercheranno, tra le mura amiche, di difendere il titolo nazionale conquistato nella passata stagione. Vi aspettiamo quindi tutti allo stadio domenica 25 marzo alle 12,20 per sostenere i nostri giovani campioni in questa fantastica stagione. Forza Ragazzi e Forza Leoni.

Risultato finale: Appiano 4 – Asiago 3 (parziali 2 : 3; 0 : 0; 2 : 0)
Marcatori Asiago: Tescari Luca, Mocellin Mattia e Rigoni Filippo (19) 1 rete.

Rigoni Marco

foto