La Migross Asiago è inarrestabile, sbancata la Ritten Arena

Serata magica per l’Asiago che ottiene la 14’  vittoria consecutiva, eguagliando il record stabilito proprio dal Renon l’anno scorso, il primo posto in classifica e, prima squadra della lega, sbanca l’ Arena Ritten.

La Migross parte alla velocità della luce e sblocca immediatamente il risultato con Pace abile a deviare, su tiro di Gellert,  il puck sotto le gambe del Golie di casa. Passano 60 secondi ed arriva il raddoppio con Tessari che viola la gabbia di KIlleen, raccogliendo una respinta dopo un  wrap-around provato da Stevan. Uno-due micidiale degli Stellati che con meno 2 minuti di gioco hanno già guadagnato il doppio vantaggio. Le formazioni giocano a viso aperto e si susseguono continui cambi di fronte. Cloutier si erge a paladino insuperabile e neutralizza diverse occasione costruite dalle linee offensive del Ritten. Negli ultimi 3 minuti del periodo l’Asiago da un’ulteriore accelerata costruendo almeno 3 nitide occasione da rete, ma questa volta senza fortuna, prima è Scandella a mancare la deviazione a porta vuota su assist di Nigro, poi le opportunità arrivano sulle stecche di Conci e Magnabosco, ma il risultato non varia. Prima dell’intervallo ultima chance per Tudin che, con Cloutier fuori posizione, manca lo specchio della porta.

Secondo drittel con il Renon che deve provare a recuperare il match, ma di fronte ha un Asiago che con grande sacrificio e applicazione chiude tutti gli spazi, e trova anche il modo di essere pericolo in fase offensiva. Nella prima metà del tempo due le sortite offensive dei Giallo Rossi, la prima si conclude con un palo di Dal Sasso e la seconda con un difensore che all’ultimo riesce ad interrompere una bella combinazione Bardaro-Rosa. I padroni di casa in situazione di superiorità, per una penalità fischiata a Pietroniro, colpiscono un palo con Ahlströhm. La coppia Scandella- Nigro decide di dare un’altra scossone al risultato, prima il #10 si invola sulla sinistra e serve il disco a Nigro, che batte KIlleen. Passano poco più di 2 minuti e Nigro ricambia il favore mettendo Scandella in condizione di segnare il gol del 4-0. Squadre al secondo intervallo dopo 40 minuti di gioco intenso e veloce.

La Migross scende sul ghiaccio per l’ultimo periodo determinata a controllare il match e rischiare il meno possibile per non rimettere in gioco i Buam. Il piano tattico impostato da Barrasso è chiaro, e Benetti e compagni lo eseguono alla perfezione. Non ci sono grandissime occasioni da gol. L’episodio che cambia il risultato arriva al 7’ minuto, tiro di Tudin e Frei beffa Cloutier con una deviazione che lo mette fuori gioco. La retroguardia Stellata non perde concentrazione e rimane compatta a difesa della propria gabbia. I Giallo Rossi non sono efficaci come al solito nel gestire due occasioni in Power Play, ma non rischiano praticamente nulla in fase difensiva. Il 60’ minuto arriva con il risultato fermo sul 4-1 per la Migross.

Prova autoritaria dei Leoni che danno una scossa alla classifica , scalzando il Renon dalla prima posizione, lanciando un chiaro segnale di sfida ai Campioni in carica. La caccia alla 15’ vittoria continua già Mercoledì 24, quando arriverà all’Odegar la terza forze del campionato, lo Jesenice. Appuntamento che potrebbe portare un nuovo record targato Asiago nella, pur giovane, storia della AlpsHL.

Rittner Buam - Migross Asiago 1-4

Tabellino:

Per Time Score GS Team Scored by Assist by Assist 2 by
1 0:36 0:1 EQ ASH Pace F. (88) Gellert A. (65) Rosa M. (91)
1 1:36 0:2 EQ ASH Tessari M. (14) Olivero S. (12) Stevan M. (16)
2 33:11 0:3 EQ ASH Nigro A. (21) Scandella G. (10) Benetti F. (55)
2 35:20 0:4 EQ ASH Scandella G. (10) Nigro A. (21) Casetti L. (17)
3 47:00 1:4 EQ RIT Frei A. (21) Tudin D. (19)  
 
Rittner Buam: Killeen  (Treibenreif); Tauferer Ivan; Kostner Julian; Eisath Alexander; Fauster Johannes; Tudin Daniel; Frei Alex; Spinell Markus; Kostner Simon; Lutz Andreas; Cole Bradely; Tauferer Hanno; Borgatello Christian; Hofer Roland; Pechlaner Philipp; Ahlström Victor; Ahlströhm Oscar; Traversa Tommaso; Fink Kevin; Spinell Thomas

Migross Asiago: Cloutier (Longhini.); Forte Francesco; Sullivan Michael; Scandella Giulio; Olivero Simone; Dal sasso Davide; Tessari Matteo; Miglioranzi Enrico; Stevan Michele; Casetti Lorenzo; Martello Giovanni; Nigro Anthony; Conci Davide; Benetti Federico; Gellert Alexander; Foltin Josef; Bardaro Anthony; Pace Fabrizio; Rosa Marco; Magnabosco Jose Antonio

I risultati del 20/01: EC KAC II 1:6 EC 'Die Adler' Stadtwerke Kitzbühel; EHC Alge Elastic Lustenau 2:5 HDD SIJ Acroni Jesenice; EK Zeller Eisbären 5:1 HC Neumarkt Riwega; EC Bregenzerwald 6:5 HC Fassa Falcons; WSV Sterzing Broncos Weihenstephan 4:1 HK SZ Olimpija; Rittner Buam 1:4 Migross Supermercati Asiago Hockey

Classifica AlpsHL: ASH pt 80 (33); RIT pt 78 (33); JES pt 71 (32); PUS pt 60 (32); VEU pt 59 (30); HKO pt 57 (34); WSV pt 53 (33); ECB pt 52 (33); SGC pt 51 (33); EKZ pt 48 (32); RBJ pt 46 (27); EHC pt 44 (32); KEC pt 36 (31); GHE pt 33 (33); HCN pt 24 (34); FAS pt 20 (32); KA2 pt 7 (32)
*Tra parentesi le partite giocate


Foto di David S. Wassagruba

foto