L'Asiago vince col brivido!

La Migross Supermercati Asiago Hockey vince contro i Red Bull Juniors con il risultato di 5 a 3, riuscendo a portare a casa i tre punti in una partita difficile. Barrasso può contare su tutto l’organico, Rosa compreso, dopo aver recuperato dall’influenza.
 
Nei primi minuti della partita le squadre pensano più a studiarsi che ad affondare il colpo, assistiamo così ad una fase piuttosto sterile di gioco. La prima occasione capita sulla stecca di Bararo al 6’, con l’attaccante Giallorosso abile nel deviare un puck davanti alla porta che però finisce di poco a lato. Al 9:04, in situazione di powerplay, passa l’Asiago: tiro al volo di Gellert dalla linea blu che viene bloccato dalla difesa ospite davanti alla porta di Wieser, Scandella riesce ad arrivare sul disco per primo e a spedirlo in rete con un backhand. Al 13’ Pietroniro ha una buona opportunità per andare al tiro sulla destra ma Wieser si oppone alla grande. Un minuto più tardi triangolazione da capogiro con Sullivan che serve Pace sulla sinistra, il numero 88 va subito centralmente da Rosa che di polso spedisce il puck al sette per il 2:0. Poco dopo Pietroniro gestisce male il disco concedendo agli ospiti un’ottima occasione, Klockl prima e Kittinger dopo ci provano sotto porta ma Cloutier è strepitoso. Sul finale di tempo i Red Bull Juniors possono giocare in superiorità numerica e le migliori occasioni capitano sulla stecca di Kainz che le spreca.
 
Ad inizio secondo tempo l’Asiago ha subito una netta occasione da goal con Scandella, che guadagna posizione a discapito di un difensore avversario e riesce ad agganciare il passaggio alto di Nigro, da solo contro Wieser però tira sopra la traversa. L’Asiago al 6’ segna ancora, dopo varie conclusioni in powerplay e un palo colpito da Pietroniro, Sullivan recupera un rebound concesso dal portiere austriaco dopo un tiro di Stevan e dalla sinistra fa secco Wieser. Passa all’incirca un minuto e i Red Bull Juniors accorciano con Strodel che riesce a deviare un disco partito dalla linea blu e a metterlo in fondo al sacco. I Giallorossi reagiscono subito con Casetti e Nigro che in rapida successione testano i riflessi di Wieser. Poco dopo altra doppia occasione per gli Stellati, prima con Rosa che non centra la porta, poi con Bardaro che sulla sua strada trova Wieser. Passano pochi secondi e Scandella da solo contro il goalie ospite spreca un contropiede solitario. A 5 minuti dalla fine i Red Bull Juniors si buttano in avanti e provano il tiro con Ostling, Cloutier non ha problemi nel bloccarlo. A 2 minuti dal termine Miglioranzi perde un disco in zona difensiva e così i Red Bull Juniors ne approfittano e accorciano con Wachter, che mette il disco alle spalle di Cloutier.
 
Nei primi nove minuti del terzo tempo le occasioni scarseggiano, fino a quando Magnabosco, entrato sulla destra nel terzo offensivo, serve Conci che arriva in velocità sulla sinistra, il suo tiro però non è sufficientemente preciso e Wieser riesce ad opporsi. La partita si trascina fino agli ultimi due minuti, quando succede di tutto. Al 18:20, infatti, disco perso malamente dalla difesa Stellata e Wappis si trova così da solo davanti a Cloutier e pareggia la partita. I Leoni non ci stanno, prendono subito in mano la situazione e dopo 19 secondi tornano in vantaggio: contropiede di Pace e Bardaro, con quest’ultimo che sottopressione riesce a battere Wieser e riportare avanti i suoi. Nell’ultimo minuto i Red Bull Juniors tolgono il portiere, l’Asiago si difende e riesce con Nigro a segnare la quinta rete. Finisce così 5 a 3 per la Migross Asiago.
 
La Supermercati Migross Asiago Hockey vince una partita difficile, arrivando quota 13 vittorie consecutive. Sabato i Leoni incroceranno le stecche con i Rittner Buam, nella sfida tra la prima e la seconda della classe.
 
 
Formazione Asiago: Cloutier (Longhini), Forte, Sullivan, Miglioranzi, Casetti, Pietroniro, Gellerte, Scandella, Olivero, Dal Sasso, Tessari, Stevan, Nigro, Conci, Benetti, Bardaro, Pace, Rosa, Magnabosco.
 
Formazione Red Bull Hockey Juniors: Wieser (Fiessinger), Kaisler, Egger, Birnbaum, Quaas, Postel, Schreier,Schmitz, Karhapaa, Soramies, Wappis, Wachter, Klockl, Winkler, Kainz, Eder, Strodel, Kittinger, Ostling, Feldner, Baltram.
 
Per Time Score   GS Team Scored by Assist by Assist 2 by On Ice Home On Ice Away
1 09:04 1:0   PP1 ASH Scandella G. (10) Bardaro A. (81) Gellert A. (65) 10,81,65,21,91,29 15,23,9,27,30
1 14:16 2:0   EQ ASH Rosa M. (91) Sullivan M. (3) Pace F. (88) 91,3,81,15,88,29 40,12,18,29,8,30
2 26:41 3:0   PP1 ASH Sullivan M. (3) Stevan M. (16) Pietroniro P. (37) 3,16,37,14,95,29 12,5,19,22,30
2 27:41 3:1   EQ RBJ Kittinger P. (26) Schreier L. (23) Baltram F. (40) 88,81,91,17,65,29 22,26,18,9,40,30
2 37:55 3:2   EQ RBJ Wachter D. (14) Soramies S. (5) Eder T. (20) 55,15,21,10,3,29 14,5,20,8,12,30
3 58:20 3:3   EQ RBJ Wappis C. (11) Kaisler H. (3)   95,54,17,13,15,29 11,3,16,14,8,30
3 58:39 4:3 GWG EQ ASH Bardaro A. (81) Pace F. (88) Rosa M. (91) 81,88,91,65,3,29 12,25,20,29,8,30
3 59:45 5:3 EN EQ ASH Nigro A. (21) Benetti F. (55) Gellert A. (65) 21,55,3,15,10,29 27,11,16,14,12
 
L’altro risultato della serata: Fassa – Rittner Buam 0:3
 
  Team GP GD PTS
1 RIT 32 +71 78
2 ASH 32 +54 77
3 JES 31 +62 68
4 PUS 32 +31 60
5 VEU 30 +27 59
6 HKO 33 +20 57
7 WSV 32 +18 50
8 ECB 32 -3 49
9 SGC 32 +8 48
10 RBJ 27 +12 46
11 EKZ 31 -25 45
12 EHC 31 +7 44
13 KEC 30 -10 33
14 GHE 32 -33 33
15 HCN 33 -51 24
16 FAS 31 -71 20
17 KA2 31 -117 7
 

Foto di David S. Wassagruba

foto