Under 17 - Asiago sconfitto dal Merano all’Odegar

Mercoledì 1 novembre i giallorossi erano attesi dall’ultimo match della prima fase del campionato under 17 ed affrontava il Merano che all’andata aveva vinto di misura per 3 a 2. Era obbligatorio vincere per conquistare il secondo posto che voleva dire Master Round e partecipare alla seconda fase fra le 10 formazioni migliori d’Italia. Purtroppo le assenze si sono fatte sentire e i nostri ragazzi non sono riusciti a superare gli avversari, nonostante un primo tempo equilibrato e chiuso sullo 0 a 0. Nel secondo periodo i leoni sprecano alcune occasioni per passare in vantaggio, ma gli ospiti sfruttano un errore difensivo e infilano il nostro Rudy Rigoni al 12,03”. Sulla chiusura del tempo i meranesi raddoppiano al 18,29” sfruttando un power play. Nel terzo drittel i vicentini provano a riaprire il match ma il Merano chiude ogni varco e trova la rete che chiude la partita al 14,11”. Come all’andata gli altoatesini si sono dimostrati una bella squadra, molto ben disposta in campo, l’Asiago ha tenuto bene per metà partita, ma come dicevo le assenze hanno penalizzato i giallorossi che con questa sconfitta accedono nel girone di Relegation Round. In questa seconda fase dovrà disputare un girone di andata e ritorno con le altre 7 formazioni al termine del quale solo le prime 6 accederanno agli ottavi di finale del campionato italiano assieme alle 10 squadre del Master Round. Sicuramente con la squadra al completo l’Asiago potrà ancora dire la sua nel proseguo della stagione e vi diamo appuntamento a sabato 18 novembre per la prima giornata di andata. Al momento bisogna attendere il nuovo calendario ufficiale per conoscere l’avversaria dei giallorossi che torneranno sul ghiaccio dopo la pausa per le nazionali delle varie categorie impegnate nel prossimo fine settimana. Forza Ragazzi e Forza Asiago.

Risultato finale: Asiago 0 – Merano 3 (parziali 0 : 0; 0 : 2; 0 :1)

Classifica finale girone A: Juniorteams Egna 23 punti; Merano 15 p.; Asiago 12 p.; Gherdeina 6p. e Como 4 p.

Squadre del Master Round: Alleghe, Appiano, Bolzano, Juniorteams, Merano, Pergine, Pieve, Pustertal, Renon e Vipiteno
Squadre del Relegation Round: Aosta Gladiators, Asiago, Caldaro, Como, Diavoli Sesto, Gherdeina, Val di Fiemme e Valpellice.

Rigoni Marco
 

foto