Junior League Under 19 - Gardena e Pusteria cedono il passo all'Asiago

Altra settimana impegnativa per la nostra Under 19. Una doppia sfida contro due squadre blasonate, Gardena e Pusteria, vede i Leoni vittoriosi agguantare il primato in classifica.
 
Giovedì, 02 novembre, trasferta in Val Gardena per i nostri ragazzi. Ad attenderli, le Furie Rosse che, stranamente, quest’anno navigano nei bassifondi della classifica, avendo conquistato solo tre vittorie, due delle quali a tavolino, contro Valpellice e Bulldogs.
Il primo tempo parte subito bene per i colori giallorossi. Al 3:40 è il capitano Vankus che riceve da Lievore in zona neutra, serve largo a sinistra Ivanov che entra nel terzo e serve un rasochiaccio al centro per lo stesso Vankus che, in tuffo, devia in gol. Il raddoppio, tre minuti dopo, arriva in situazione di PP grazie a Longhini G. che, poco dentro la blu, riceve il puck e di polso lo spedisce nel sette alla destra del portiere. Due minuti dopo subiamo un 2 contro 2 in contropiede che porta in gol il Gardena. I Leoni comunque ci sono e al 14:45 Vankus riporta L’Asiago sul doppio vantaggio grazie ad una splendida azione personale. Si va al riposo.
Nel secondo tempo l’Asiago domina il campo, ma non segna. Il Gardena bada a difendersi ed a proporsi in poco convinte azioni di rimessa. In queste circostanze il Trap fa scuola: “mai dire gatto, se non l’hai nel  sacco!”. Infatti, ecco che a soli 5 minuti dal termine del secondo tempo arriva rocambolesco ed inaspettato l’uno-due del Gardena, che approfitta di un momento “poco lucido” dei nostri, e pareggia l’incontro.
Il the caldo aiuta a schiarire le idee, tra i pali Muraro prende il posto di un nervoso Longhini. Si torna sul ghiaccio e con un terzo tempo autoritario l’Asiago fa suo l’incontro. All’8:10 il tridente della prima linea, Lievore, Ivanov, Vankus, lavora a lungo un disco, il tiro di Ivanov viene respinto dal goalie, sul rebound il più lesto è Vankus, che insacca. All’11:18 azione di rimessa Asiaghese, Lievore entra nel terzo e serve al centro l’accorrente Vankus, sempre lui, che riceve il puck, e fredda il goalie nel sette per la splendida quaterna personale che lo porta a condurre la classifica marcatori del torneo. Sullo scadere, bella uscita di zona di Olivetto che serve sulla mediana Ivanov. Lievore riceve il puck in zona neutra , entra nel terzo eludendo un difensore ed insacca di potenza. 6-3 finale meritato, che grazie alla contemporanea sconfitta patita dal Cortina a Caldaro, porta i giallorossi in testa alla classifica provvisoria del torneo. Ben fatto boce! Tutti in pullman che si torna a casa a preparare un altro classico: la sfida con il Pustertal.
 
Risultato finale:   
Gardena-Asiago 3-6   ( parziali  1:3 – 2:0 – 0:3 )
 
 
Domenica 05 Novembre, i Lupi pusteresi, anch’essi alle prese con una stagione fino ad ora poco esaltante, scendono all’Odegar per incrociare le stecche con i Leoni giallorossi. L’Asiago conquista i tre punti, nonostante un altro passaggio a vuoto nel secondo tempo.
Primo tempo che inizia con il brivido. Nei primissimi minuti rigore per il Val Pustreria, ma Longhini ipnotizza l’avversario e para con sicurezza. Al minuto 6:06 vantaggio asiaghese con Olivetto che, come a Gardena, penetra di prepotenza la difesa e segna di volè su assist di Martello. Il due a zero arriva al minuto 15:55 con Lievore, pronto a ribattere in rete un tiro di Vankus che il portiere para concedendo però il letale rebound.
Nel secondo tempo Black-out asiaghese e i lupi ne approfittano accorciando al minuto 10:04. Nel terzo tempo si rivede un Asiago più volitivo e tenace che riprende in mano le redini dell’incontro. Al minuto 4:43 è Tura a segnare il terzo gol ben assistito da Olivetto. L’Asiago ha la partita in mano ma una disattenzione difensiva consente ai lupi di rifarsi sotto ed accorciare nuovamente al 9:07. I leoni premono sull’acceleratore e Forte, al minuto 16:46 fa tutto da solo e chiude i conti con un missile dalla blu che vale il 4-2 finale.
Ora il campionato si ferma per fare spazio agli impegni delle squadre nazionali. Il prossimo incontro vedrà l’Asiago di scena ad Alleghe, mercoledì 15 novembre, in un match dalle mille insidie.
Buon hockey a tutti e .. Forza Asiago!!
 
Risultato finale:
Asiago-Pustertal 4-2 ( parziali  2:0 – 0:1 – 2:1 )
 
Prossimi appuntamenti:
Alleghe-Asiago Mercoledì 15 Novembre,  ore 18:00

S. A.                      

foto