Junior League Under 19 - Quarta vittoria per i leoni

Domenica 1 ottobre, Asiago - Renon U19 sembra quasi un remake della bella sfida a cui abbiamo assistito la sera precedente. Sfida che ha visto prevalere la prima squadra giallorossa sui campioni d’Italia e della AHL, proprio sul ghiaccio dell’Odegar.
Ecco quindi che oggi, le due squadre giovanili Under 19, scendono sul ghiaccio a completare questo lungo derby degli altopiani. Situazioni e motivazioni differenti impongono alle due squadre il solito, unico e solo obbiettivo: La vittoria. I leoni, intenzionati a confermare il buon momento di forma, cercano la quarta vittoria consecutiva. I Rittner Buam hanno bisogno assoluto di punti per smuovere una classifica che li vede fermi a 3 soli punti nonostante le quattro partite già giocate. La gara da ragione all’Asiago che incamera i tre punti vincendo per 5-1.
La partita, a dispetto del risultato, è scivolata via senza offrire le emozioni che ci si poteva aspettare.
Il primo tempo ha visto un Renon attento e coperto impegnato a chiudere gli spazi ed a proporsi in sporadiche azioni di rimessa. Dal canto suo, l’Asiago ha faticato non poco per pervenire al gol del vantaggio, arrivato solo al minuto 17:55. Il primo gol arriva grazie ad un’ azione innescata nell’angolo destro da Martello. Passaggio filtrante per Vankus che da posizione centrale vede il taglio di Lievore e lo serve con un passaggio filtrante nello slot, per la deviazione vincente. Si va quindi al primo intervallo con L’Asiago in vantaggio per 1-0.
Nel secondo tempo l’Asiago dilaga con un parziale di 4-0 nei primi 10 minuti.
Dopo 1:40 di gioco Sniezhnievskyi lavora un buon disco in balaustra e da dietro porta serve al centro la coppia Tessari-Olbert per il tiro di quest’ultimo che realizza. Due minuti più tardi il gol del 3-0 arriva da un pezzo di bravura di Vankus che, ricevuto il puck da Martello, si esibisce in uno slalom che taglia tutta la difesa, attira il goalie fuori dallo slot e lo beffa a fil di palo. Altri due minuti e Lievore, sempre lui, ci regala un gol dei suoi. Vinciamo un ingaggio in zona di difesa e Martello serve proprio Lievore sulla mediana. Sgroppata sulla destra del n°15 Asiaghese che si accentra, finta il passaggio al centro e fulmina il portiere sull’incrocio, proprio sopra la presina. Golasso!
Al minuto 9:37 quinto gol dell’Asiago grazie ad un altro veloce ribaltamento di fronte. Longhini dal terzo difensivo vede il taglio di Tura verso la Blu avversaria e lo serve. Tura riceve, aggira il difensore con un dribbling secco, lo lascia lì, guadagnandosi un uno contro zero che non lascia scampo al portiere. Siamo sul 5-0 a metà del secondo tempo e il risultato, per noi, non cambierà più. Si va al secondo riposo.
Il terzo tempo non ha molto da dire, il parziale, favorevole e rassicurante, toglie (forse) un po’ di stimoli ai nostri. Nemmeno il gol della bandiera dei Rittner, arrivato al minuto 3:49, riesce a vivacizzare una gara che non offre più spunti di rilievo. Il terzo tempo e l’incontro si concludono quindi così, senza più brividi, rischi o penalità, con il risultato che rimane fissato sul  5-1 per i giallorossi.
Domenica prossima, 8 ottobre, altro incontro casalingo per i leoni che incroceranno le stecche coi pari età del Merano. Come sempre…Vi aspettiamo allo stadio!!
Buon hockey a tutti, e …. Forza Asiago!
 
Risultato finale:
Asiago-Rittner Buam 5-1   ( parziali  1:0 – 4:0 – 0:1 )
 
Prossimo appuntamento:
Asiago- Merano Domenica 08 Ottobre,  ore 18:30
 
S. A.

foto