Under 14: L’Asiago conquista la finale scudetto.

Fantastica domenica in quel di Vipiteno per i nostri ragazzi, che hanno conquistato il diritto a disputare la finale di categoria per l’assegnazione dello scudetto. Si parte alle 7,15 e si sale a Vipiteno per il triangolare di semifinale che vedeva nel girone B il Vipiteno, il Valpellice e l’Asiago, ed il programma prevedeva la sfida fra Broncos e Bulldogs alle 9,00; alle 12,00 toccava ai leoncini sfidare la vincente della prima gara e alle 15,00 l’ultima sfida contro la perdente. Le partite si svolgevano in tre tempi da 15 minuti con 5 tiri di rigore a fine di ogni incontro, nel caso ci fossero problemi di differenza reti. Nel primo incontro il Vipiteno conduceva 3 a 0, ma la Valpe riagguanta la parità, i Broncos allungano ma i piemontesi pareggiano e si portano addirittura in vantaggio, ma vengono raggiunti di nuovo a pochi secondi dalla fine ed il Vipiteno vince ai rigori. Quindi l’Asiago incrociava le stecche con i padroni di casa che anche l’anno scorso ad Aosta, avevano conquistato la finale contro i giallorossi ai rigori. Quindi per i nostri era una sorta di rivincita. I leoncini partono bene, ed il nostro capitano Rigoni Filippo (19) al 3,17” e al 7,34” porta in vantaggio l’Asiago. Il Vipiteno non ci sta e all’8,31” e al 13,46” in power play ristabilisce le distanze e si va al primo riposo sul 2 a 2. La superiorità dei nostri è stata evidente e nel secondo drittel i giallorossi mettono la freccia al 2,13” con Dal Sasso Nicola. Al 4,32” Vissa Dario si invola in contropiede, scarta il portiere e cala il poker. Verso la fine del tempo, al 13,47” ancora Dal Sasso Nicola chiude la frazione sul 5 a 2. I Broncos accusano il colpo e anche la stanchezza. Nel terzo periodo i vicentini dopo 2,25” con Mocellin Mattia mettono fine alle speranze dei padroni di casa ed amministrano risultato e forze per la seconda sfida. Alle 15,00 l’epilogo finale, all’Asiago basterebbe 1 punto per vincere il triangolare e come sempre i nostri scendono in campo un po’ contratti e nonostante una superiorità di gioco capitolano al 12,01” su uno dei pochi tiri dei Bulldogs e parziale di 0 a 1. Coach Marian sicuramente avrà sgridato i suoi, che nel secondo periodo entrano sul ghiaccio e sfruttano subito la superiorità numerica impattando allo 0,33” con Bido Edoardo. Al 2,26” con Mocellin Mattia e al 2,48” ancora con Bido Edoardo, al termine di 2 belle triangolazioni con Rigoni Filippo (19) da vero manuale dell’Hockey, i nostri ribaltano il risultato. Il Valpellice accusa il colpo, chiama time out per riordinare le idee, ma i giallorossi sono come i diesel e al 4,57” Lazzari Tommaso allunga ancora. All’8,48” ancora Bido Edoardo trafigge il goalie piemontese. Sugli spalti i tifosi giallorossi sono in tripudio e si va al secondo riposo sull’1 a 5. Nella terza frazione dopo solo 1 minuto Dal Sasso Nicola mette in cassaforte il pass per la finalissima. I Bulldogs mollano l’osso e i leoncini vanno ancora a segno al 3,52” ancora con Bido Edoardo (poker personale), al 4,28” con Mocellin Mattia e al 10,26” con Lazzari Tommaso. Nel terzo drittel Coach Marian ha potuto dar spazio a tutti i suoi ragazzi e ha concesso alla quarta linea la soddisfazione di tirare i penalty finali. La classifica vedeva i leoncini chiudere a 6 punti davanti a Vipiteno con 2 e Valpellice a 1. Nell’altro triangolare l’Egna, grazie alla vittoria sul Pieve di Cadore per 4 a 1, conquista anche lei la finale dove sfiderà i giallorossi in un doppio match andata e ritorno in programma per domenica 26 marzo a Egna e domenica 2 aprile all’Odegar dove verrà assegnato il titolo di Campione d’Italia 2016/17. I giallorossi cercheranno di bissare il successo ottenuto nel 2012/13 e di scucire dalle maglie delle oche lo scudetto conquistato nella scorsa stagione. Vi attendiamo quindi numerosissimi all’Odegar domenica 2 aprile per sostenere i nostri ragazzi in una sfida all’ultimo disco. I nostri leoncini al termine della partita hanno dedicato la loro vittoria ai papà nel giorno della loro festa.
Risultato Vipiteno 2 – Asiago 6 (parziali 2 : 2; 0 : 3; 0 : 1)
Risultato Asiago 9 – Valpellice 1 (parziali 0 : 1; 5 : 0; 4 : 0)
Marcatori Asiago: Bido Edoardo 4 reti; Mocellin Mattia, Dal Sasso Nicola 3 reti; Lazzari Tommaso e Rigoni Filippo (19) 2 reti; Vissa Dario 1 rete.

Rigoni Marco

foto