Under 16 : Le Linci si confermano “bestia nera” dei nostri Leoni.

Come all’andata, il risultato finale è andato nuovamente a favore del Pergine che ha avuto la meglio su un Asiago sicuramente più determinato e pericoloso del primo match, anche se un po’ sfortunato; partita in perfetto equilibrio sino al termine del secondo tempo (1 a 1), l’ultima frazione è iniziata con il vantaggio delle linci ed i nostri leoni non sono più riusciti a trovare il gol del pareggio subendo, a venti secondi dalla sirena finale, l’empty net gol del definitivo 3 a 1.
Venerdì 03 febbraio si è giocato l’anticipo della prima giornata di ritorno della seconda fase del Campionato Under 16, all’Odegar andava in scena l’eterna sfida tra i Leoni e le Linci sempre molto sentita e purtroppo conclusasi con il successo dei trentini; in palio tre punti importanti per mantenere il passo dell’Ora/Egna ma comunque non compromettenti per l’attuale classifica. Per la cronaca, nel primo tempo le due formazioni si studiano con alcune buone occasioni da ambo le parti, al 15e38 gli ospiti sfruttano subito il primo power play con Gian Fabio Nalli che davanti porta, in mischia, insacca la rete dello 0 a 1.
Nel secondo tempo l’Asiago si fa padrone del campo sprecando qualche ghiotta occasione e trovando il pareggio al 10e23 con Filippo (Pippo) Rigoni che devia a rete un bel passaggio di Luca Rigoni (1 a 1).
Come detto, nella terza frazione e nuovamente in superiorità numerica, il Pergine si porta sull’ 1 a 2 con la rete di Yuri Cristellon; a nulla valgono i vari tentativi dei giallorossi per trovare il meritato pareggio che invece capitolano a 20” dalla sirena finale, con la rete a porta vuota di Yuri Cristellon che, vince un disco nella propria area, passa il centrocampo e spara verso la nostra porta sguarnita. Rimane un po’ di rammarico per come si è concluso l’incontro, Asiago che deve sicuramente migliorare soprattutto nei power play; da notare che abbiamo avuto sei occasioni di giocare con l’uomo in più e non ne abbiamo sfruttata nessuna, mentre gli ospiti, le uniche due superiorità le hanno capitalizzate in pieno.
Ora i nostri ragazzi avranno tre settimane di tempo per prepararsi al meglio in vista del prossimo appuntamento che ci vedrà opposti, sabato 25 febbraio alle ore 17.15, al Merano Junior; l’incontro in calendario il 18/02 contro l’Aosta è stato posticipato a martedì 28 febbraio alle 18.30 in quanto la formazione valligiana sarà impegnata in un torneo oltreoceano. In attesa di tornare a parlare di hockey giocato, incoraggiamo i nostri atleti incitandoli come sempre: Forza Ragazzi e Forza Asiago !!!       

Cristiano Rigoni                             

foto