Under 16 - L’Asiago vince all’overtime

Sabato 08 ottobre l’Asiago affrontava l’impegnativa trasferta di Bolzano contro i pari età del Bozen Academy, una selezione di giovani atleti provenienti da tutto il Nord Italia che, frequentando la scuola, coniugano la loro passione per l’hockey su ghiaccio; a disposizione di coach Marco Liberatore ci sono anche due giovani atleti tesserati con la nostra società: Thomas Ferraresi e Pietro Baccarin. E’ bello vedere degli atleti amici fuori dal campo, diventare avversari sul ghiaccio e, dopo la sirena finale, trovare anche il tempo di scattare una foto insieme per incorniciare una bella ed avvincente sfida. Quella di ieri infatti è stata davvero una bella partita con continui capovolgimenti di fronte; i numerosi power play a favore dei padroni di casa ci hanno visto spesso soffrire nella nostra area ma fortunatamente, i nostri difensori e soprattutto i nostri due portieri, hanno salvato in più di un’occasione il risultato che, ci ha visti avanti per 1 a 0 nel primo tempo con Rigoni Filippo (Orthal), al sesto minuto, autore di un bel gol insaccato nel sette alle spalle del goalie di casa. Nella frazione centrale l’Asiago ha avuto due ghiotte occasioni per poter allungare ma i nostri atleti non sono riusciti a trovare il guizzo vincente. A sei minuti dal termine della partita, arriva invece la rete del Bozen Academy con Simone Scoz che impatta il risultato sull’1 a 1 e manda le squadre ai supplementari. Cinque minuti in quattro contro quattro per conquistare i due punti in palio; dopo circa un minuto arriva una penalità a carico dei padroni di casa e coach Marian chiama il time out, l’Asiago vince l’ingaggio in attacco e sulla respinta del portiere avversario, recupera il puck dietro la porta, Luca Rigoni serve un bel disco a Gabriele Parini che gela il Palaonda regalando due punti d’oro ai giallorossi. E’ sempre emozionante giocare in questo stadio, tempio dell’hockey su ghiaccio italiano; riuscire a vincere è ancora più esaltante ed entusiasmante. Complimenti pertanto ai nostri ragazzi per questa importante vittoria ma anche al Bozen Academy per la bella partita disputata; punti davvero importanti per la classifica giallorossa. Sabato prossimo l’Asiago ospiterà in casa il Fiemme vittorioso ieri sul Caldaro per 5 a 2: obbligatorio pertanto vincere per non perdere il contatto con la testa della classifica. Vi aspettiamo come sempre numerosi all’Odegar alle ore 18,00 a sostenere la nostra formazione: Forza Ragazzi, Forza Asiago !!!  
       
Cristiano Rigoni

foto