Under 16 - Asiago di rigore sulla Valpe

Sabato 24 settembre si è giocata la seconda giornata del campionato nazionale under 16; i giallorossi erano attesi all’esordio casalingo contro i pari età del Valpellice. Fischio d’inizio alle ore 12,30, i padroni di casa si fanno subito pericolosi in avvio di partita ma non riescono a concretizzare alcune ghiotte occasioni; al 13e04 arriva la rete del vantaggio in superiorità numerica con Gabriele Parini che chiude una bella triangolazione con Luca Rigoni e Mocellin Mattia. Nel drittel centrale gli ospiti iniziano a farsi più pericolosi e pareggiano al 5e13 con Nicolò Porporato; pronta reazione dei giallorossi che ristabiliscono le distanze al 6e49 ancora con Gabriele Parini (ass. Tessari, Olbert). Nel terzo tempo il Valpellice ci dà del filo da torcere e trova la rete del 2 a 2 al 9e21 con Tommaso Salvai in power play; Asiago che impiega appena due minuti per riportarsi avanti con Alessandro Tessari (ass. Olbert e Vezzola) e intenzionato a non permettere il recupero avversario; al 17e53 l’arbitro fischia una penalità contro gli ospiti che, sfruttando un nostro errore difensivo, dopo appena 13”, trovano il pareggio con Leonardo Artero. L’Asiago non riesce a riordinare le idee e partita che si avvia all’overtime; i cinque minuti in 4 contro 4 non producono nessun risultato e si arriva così alla lotteria dei rigori che, dopo la prima serie da cinque, vede ancora le squadre in parità; si va ad oltranza e dopo il primo errore degli ospiti arriva invece il centro con Michele Forte che trafigge il goalie avversario. Giallorossi che così conquistano due punti importantissimi per la nostra classifica; sabato prossimo l’Asiago osserverà il suo primo turno di riposo e tornerà sul ghiaccio, sabato 08 ottobre, al Palaonda di Bolzano alle 13,40 contro il Bozen Academy. Quest’anno, con la nascita della Junior League Under 19, in under 16 è consentito schierare quattro fuori quota classe 2000 per ogni incontro sino al termine della prima fase; questi giocatori potranno giocare anche nella 19 ma, per le fasi successive, le società dovranno fare una scelta in quanto gli atleti che militeranno nella 16, non potranno più giocare in 19 e viceversa. Sarà sicuramente una bella gatta da pelare per coach Marian Holaza che comunque, per ora, punta alla qualificazione della sua squadra alla seconda fase.
Vi diamo pertanto appuntamento a sabato 08 ottobre per sostenere i nostri giovani leoni; come sempre Forza Ragazzi e Forza Asiago !!!

Cristiano Rigoni

foto