Ales Sova, dall'EBEL ad Asiago. E stasera si torna sul ghiaccio contro il Val Pusteria

L’Asiago Hockey non si ferma e mentre i giocatori sul ghiaccio si preparano alla ripartenza del campionato con la sfida di stasera all’Odegar, dalle 20.30, contro il Val Pusteria, anche sul fronte mercato i Campioni d’Italia in carica non stanno a guardare.

 

Il nome nuovo per la formazione di Patrice Lefebvre è Ales Sova, 24enne ceco originario di Brno che arriverà praticamente subito ad Asiago dopo quattro campionati da protagonista in EBEL con la maglia dell’Orli Znojmo e una prima parte di stagione attuale giocata con la maglia del LHK Jestrabi Prostejov, formazione impegnata nella seconda lega nazionale della Repubblica Ceca. 

 

184 centimetri per 92 chilogrammi, Sova è difensore potente ed efficace, qualità mostrate in questa prima parte di campionato (19 partite, 1 goal e 1 assist con 18 minuti di penalità) ma soprattutto nella sua esperienza in EBEL condita da 130 presenze, 6 goal, 9 assist e quattro stagioni chiuse comunque sempre ai playoff. In nazionale ceca vanta ottimi numeri sia in under 18, sia un under 20 con una sola convocazione in quella maggiore. Ad Asiago è pronto a fare la propria parte e arriva a rafforzare il già competitivo roster a disposizione di coach Lefebvre in vista di un proseguo di stagione intenso. 

 

“Lo seguivamo da tempo e siamo convinti che il suo apporto sarà molto importante sia in campionato, sia ovviamente in Continental Cup - spiega il ds dell’Asiago Hockey Renato Tessari - arriverà nelle prossime ore e scenderà sul ghiaccio per unirsi al gruppo di coach Lefebvre con l’obiettivo di entrare da subito in sintonia con la squadra e far bene”.

 

Un innesto importante, utile in vista di un periodo più che mai intenso per i campioni d’Italia: Asiago che torna dunque sul ghiaccio stasera dalle 20.30 contro il Val Pusteria; a seguire ecco tutti gli altri impegni: sabato 26 dalle 21.00 la sfida in casa del Fassa, lunedì 28 si torna all’Odegar contro Vipiteno, mercoledì 30 dicembre si gioca ancora in casa contro il Gherdeina dalle 20.30 mentre il rientro nel nuovo anno sarà caratterizzato dalla sfida esterna contro il Valpellice nella serata di sabato 2 gennaio e da quella casalinga, dalle 20.30 di lunedì 4 gennaio, contro Cortina. Poi il weekend di Continental Cup a Rouen.

 

Per quanto riguarda la sfida in programma stasera all’Odegar coach Lefebvre ha le idee chiare: “Sarà la prima di una lunga serie di partite perchè giocheremo praticamente ogni due giorni. Anche per questo dovremo cercare di stare attenti a dosare bene le energie per far bene in campionato e arrivare preparati alla final four di Continental Cup.”

 

Contro il Val Pusteria, che si presenta ad Asiago con il nuovo allenatore Kim Collins, non ci sarà Dan Sullivan ancora squalificato mentre alla voce infortunati troviamo Enrico Miglioranzi, in recupero, e Andreas Lutz, il cui impiego sarà da valutare comunque nelle prossime ore. 

 

foto